• mousse al pistacchio e cioccolato fondente)
    cioccolato,  dessert,  frutta secca

    Mousse al pistacchio senza latticini

    Questi bicchierini sono perfetti per tutti quelli che non possono (o non vogliono) mangiare latticini. Sono nati per caso, un giorno in cui volevo preparare un dessert per un’amica che sta seguendo una dieta priva di latte e derivati: volevo qualcosa al bicchiere, di fresco e cremoso… qualcosa che non facesse rimpiangere la mancanza della panna o del latte vaccino. 

    Quindi ho rielaborato una vecchia ricetta di bavarese al pistacchio sostituendo il latte con la bevanda di soia; per la panna ho semi-montato il latte di soia con l’olio di semi ed ecco qua il risultato: bicchierini colorati e dal sapore intenso di pistacchio e cioccolato fondente!

    Per chi non ama il sapore del latte di soia, garantisco che i sapori decisi di pistacchio e cioccolato lo copriranno praticamente del tutto. La consistenza non sarà densa come quella ottenuta con i latticini ma altrettanto piacevole e soprattutto più fresca e leggera al palato. E’ un dessert davvero semplice da realizzare ma al tempo stesso colorato ed elegante e vi farà fare di sicuro un figurone 😉

  • pizzette pasta sfoglia fatta in casa
    aperitivo,  highlights,  sfoglia

    Pizzette per l’aperitivo (con sfoglia home made)

    Ormai l’idea di un aperitivo fuori è un miraggio lontano, quindi oggi vi lascio una ricetta per attrezzarvi al meglio anche tra le mura di casa e auto produrre le tipiche pizzette di sfoglia! Sicuramente non potranno sostituire il piacere di uscire a bere qualcosa con gli amici, ma per quanto possibile cerchiamo di sfruttare il potere consolatorio del cibo: le pizzette a me fanno subito allegria, fanno subito festa. E  poi la soddisfazione di preparare la sfoglia in casa sarà davvero tanta! 

    Questa è la prima e unica ricetta di sfoglia che io abbia mai sperimentato: l’ho imparata anni fa ad un corso e da allora la uso sempre, sia per preparazioni dolci che salate, e non tradisce mai. La lavorazione è un po’ lunga ma non difficile e l’effetto sfogliato –  con la pasta che si alza in cottura e forma tanti sottili strati burrosi – è garantito.

    Già che ci sono vi ricordo anche la ricetta della millefoglie e dei cannoncini. Ma se come me state in voglia di bollicine fresche e qualche stuzzichino, questa è la ricetta che fa per voi: pizzette classiche con sfoglia rigorosamente home made!

  • biscotti,  colazione,  frolla,  highlights

    Frollini alla panna

    Oggi vi propongo dei biscotti leggeri, super friabili e perfetti per l’inzuppo! L’utilizzo della panna fresca li rende davvero morbidi, delicati e particolarmente adatti per la prima colazione.

    La frolla è veloce da preparare e facile da lavorare, ricordatevi solo di stenderla a uno spessore un po’ più alto (circa 1 cm) rispetto a quello che si fa per i frollini classici, e di considerare che l’impasto si allargherà un bel po’ in cottura, quindi fate un buco abbastanza grande altrimenti rischiate che durante la lievitazione si richiuda.

    In casa nostra questi biscottini sono durati davvero pochissimo, uno tira l’altro! Quindi se volete raddoppiate pure le dosi 😉 

  • cioccolato,  dessert,  frolla,  frutta,  highlights

    Tartellette al cioccolato e frutti di bosco

    L’abbinamento cioccolato fondente + frutti di bosco è qualcosa che non a tutti piace, diciamo che per il suo carattere deciso solitamente o lo si odia o lo si ama, ma se sapete apprezzare questa accoppiata i dolcini di oggi fanno al caso vostro!

    Si tratta di tartellette di frolla al cacao farcite con una ganache al cioccolato fondente e una bavarese ai frutti di bosco molto fresca e dal gusto intenso: un fine pasto sicuramente diverso dal solito, elegante da presentare e goloso da morire! E oltretutto sembra più complicato di quanto non sia in realtà: oltre alla classica frolla, dovrete preparare la ganache semplicemente versando la panna bollente sul cioccolato tritato e la bavarese mescolando panna semimontata, frutti di bosco frullati e uno sciroppo di acqua e zucchero in cui avrete sciolto della colla di pesce. Più facile a farsi che a dirsi! 😉 

    Non avete gli stampi monoporzione? Potete utilizzare le stesse dosi indicate in ricetta per uno stampo da crostate di 20 cm di diametro. 

Privacy Policy Settings

RIFIUTA
[cookie_reject]