• dorayaki
    colazione,  dal mondo

    Dorayaki, i pancakes giapponesi

    Oggi colazione in stile giapponese, con i cugini nipponici dei pancakes: i dorayaki!
    Questi dolcetti prendono il nome da ‘dora’, che significa ‘gong’, perchè hanno la stessa forma tondeggiante dello strumento. Sono davvero facilissimi da preparare, e sono una di quelle colazioni da giorno di festa che fanno subito allegria: ti alzi con calma, prepari la pastella, inizi a cuocere una frittella alla volta e la servi con la farcitura che preferisci. In Giappone si utilizza la marmellata di azuki (fagioli rossi) che però io non sono ancora riuscita a reperire e ad assaggiare; essendo già molto dolci di per sè, per me la farcitura ideale è un burro di frutta secca al 100% – nocciole, arachidi, mandorle. Ma niente vieta di aggiungere anche sciroppo d’acero o una confettura a scelta.

  • BISCOTTI VEGAN SENZA ZUCCHERO AL FARRO E CIOCCOLATO
    biscotti,  cioccolato,  colazione,  integrale,  vegan

    Biscotti al farro e cioccolato (senza zucchero & vegan)

    Oggi possiamo fare colazione senza sensi di colpa, con dei biscottini leggeri e molto sani! Ultimamente ho sentito il bisogno di limitare ulteriormente lo zucchero nella mia dieta, ed è proprio per questo che sono nati questi cookies.
    E’ vero, non ci sono cibi da demonizzare, e del resto le privazioni non fanno proprio parte della mia filosofia di vita (non dico mai di no a una buona cena in compagnia, a una bella fetta di torta per festeggiare un’occasione speciale, e nemmeno a un bicchiere di vino o a una pizza improvvisata) ma limitare nel quotidiano l’assunzione di zucchero è un obiettivo che secondo me si può perseguire senza sacrificio, traendone benefici per la salute. Quindi, come anni fa decisi di iniziare a bere thè e caffè amari – e dopo i primi giorni di disagio mi sono talmente abituata che oggi non mi piacciono più zuccherati – in questo periodo sto cercando alternative sugar free per la mia colazione.
    Prima che mi si rompesse il forno, avevo ideato dei biscottini davvero perfetti, belli friabili e rustici, che non vedo l’ora di infornare ancora 😉
    Nel frattempo mi sto ingegnando come meglio posso e devo dire che usando la fantasia ci sono tante colazioni senza zucchero da poter preparare in poco tempo, senza ricorrere a prodotti industriali: le frittelle di castagne farcite di ricotta, i fiocchi d’avena con il latte di riso, una fetta di pane spalmata di burro di frutta secca… diciamo che per ora me la sto cavando bene ma non posso negare di essere ugualmente impaziente che mi arrivi il forno nuovo!
    Nell’attesa vi lascio la ricetta per questi biscottoni, facile facile e ovviamente personalizzabile – potete mettere la frutta secca che preferite al posto del cioccolato, usare diversi tipi di semi e anche una farina di altro tipo purchè integrale e poco raffinata.

  • biscotti grain free ai semi
    biscotti,  colazione,  gluten free,  snack

    Biscotti grain free ai semi (senza zucchero e senza latticini)

    Dopo i fritti di Carnevale è il momento di pensare a qualche ricetta più sana e leggera! Per quanto mi riguarda sono reduce da un periodo di detox forzato a causa di un febbrone da cavallo che mi ha tolto completamente l’appetito per diversi giorni – esperienza stranissima per me che solitamente sono sempre attratta dal cibo, se non per fame, quantomeno per la voglia sperimentare e assaggiare nuovi sapori. Non avere voglia assolutamente di alcun alimento, nè dolce nè salato, nè light nè peccaminoso, è stato davvero deprimente e spiazzante.
    Ad ogni modo, passata l’influenza e tornato l’appetito, vi prongo dei biscotti adatti a questo periodo dell’anno in cui la parola d’ordine è mettersi in riga e iniziare a pensare alla prova costume! Questi dolcetti sono preparati senza grano (perciò, ovviamente, gluten free), senza zucchero e senza latticini.

  • castagnole alla crema
    carnevale,  dessert,  fritti

    Castagnole alla crema

    Lo scorso weekend mi sono data alla sperimentazione di nuove ricette di Carnevale. Siamo nell’ unico periodo dell’anno (o quasi) in cui nella mia cucina si frigge, e, in particolare, si friggono dolci!
    [A proposito, qui rovate un riepilogo dei fritti di Carnevale sperimentati fino ad oggi]
    Dopo un primo esperimento con una ricetta assurda trovata in rete che prometteva la possibilità di ottenere castagnole in doppia versione – fritta + al forno – con un unico impasto, ma che si è rivelata un fallimento totale, ho deciso di rispolverare una ricetta vecchissima che da anni è rimasta inutilizzata nel vecchio ricettario di mia mamma. Non che mia mamma sia una collezionista di ricette, anzi, diciamo pure che è piuttosto disinteressata alla cucina… però, ogni tanto, il vecchio quadernino regala delle perle. E’ questo il caso?, mi chiederete… beh, direi sì e no.

Privacy Policy Settings

Scegli una ricetta per categoria