linzer cookies
biscotti,  colazione,  cucina dal mondo,  festività,  frolla,  natale

Linzer cookies

Sono ripetitiva se dico che Natale per me vuol dire biscotti?  Non c’è niente da fare, ogni anno non vedo l’ora che dicembre arrivi per mettermi a sfornarne a più non posso. Che poi uno i biscotti può farli tutto l’anno, ogni volta che vuole – e a dirla tutta non è che io me li faccia mancare nemmeno da gennaio a novembre… ma con l’albero acceso e il freddo fuori è tutta un’altra storia! C’è un calore speciale che si spande per casa ogni volta che inizio a ritagliare con cura e lentezza stelline, alberini, comete e omini di pan di zenzero, e gli aromi di burro, vaniglia e cannella mescolati insieme sbuffano fuori dal forno e vanno ad appannare i vetri.
I linzer coookies sono tra i più celebri biscottini natalizi, da tempo volevo sperimentarli e come spesso accade ho deciso di affidarmi a una ricetta pubblicata da Sigrid sul suo Cavoletto di Bruxelles , che non delude proprio mai. In pratica si tratta di una frolla montata preparata con cannella e farina di mandorle, farcita poi con marmellata ai frutti rossi – io ho sperimentato anche le versioni al cioccolato bianco e al latte e devo dire non sono affatto male, ma ovviamente la marmellata rinfresca di più e alleggerisce un po’ il risultato finale, cosa in questo caso altamente consigliabile visto la quantità di burro presente nella frolla.
Il sapore finale è molto particolare ma al tempo stesso delicato, grazie a un mix di aromi che si sposano alla perfezione tra di loro – vaniglia, mandorla, cannella e zucchero di canna. In più, l’impasto non è eccessivamente dolce e contrasta perfettamente con il sapore zuccherino della marmellata.
I linzer sono ideali anche da confezionare e regalare dato che i sapori si amalgamano meglio un paio di giorni dopo la preparazione: saranno particolarmente apprezzati da chi ama i biscotti morbidi, ricchi di burro e che si sciolgono lettealmente in bocca.

linzer cookies

Print Recipe
Linzer cookies
linzer cookies
Porzioni
20/25 pezzi
Ingredienti
Porzioni
20/25 pezzi
Ingredienti
linzer cookies
Istruzioni
  1. Mescolate la farina 00 con la farina di mandorle, il lievito, il sale e la cannella.
  2. Montate il burro morbido con lo zucchero per due o tre minuti con le fruste elettriche (o in planetaria). Aggiungete l'uovo e continuate a montare fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiungete gradualmente le polveri, incorporandole con una spatola o con il gancio a foglia se utilizzate la planetaria. Fate riposare l'impasto avvolto in pellicola trasparente per almeno due ore in frigorifero.
  3. Riprendete la frolla, stendetela su un piano infarinato e ritagliate dei cerchi di 5-6 cm di diametro. Da metà di essi ritagliate al centro una stellina o altra formina a vostro piacimento. Infornate dischi e basi a 180° su una leccarda rivestita di carta forno e cuocete per 8/10°.
  4. Una volta raffreddati farcite i vostri biscotti, avendo cura di spolverare di zucchero a velo i dischi con la stellina al centro. Conservate in una scatola di latta o barattolo di vetro ermetico - i linzer cookies si mantengono per diversi giorni, e sono ancora più buoni dopo un giorno o due.
Recipe Notes

Io ho sperimentato anche farciture a base di cioccolato al latte e bianco, che sono state molto apprezzate pur non rispettando i dettami della ricetta originale austriaca, che prevede esclusivamente l'uso di marmellata.

Se come me dimenticate di mettere il burro fuori dal frigo per tempo, potete tagliarlo a tocchetti e passarlo 10 secondi al microonde + altri 10 se necessario; basta che procediate per gradi e vi fermiate quando il burro avrà raggiunto una consistenza morbida, a pomata.

 

Facebook Comments

16 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Settings