• energy balls senza glutine
    biscotti,  frutta secca,  highlights,  snack

    Energy balls (senza glutine)

    Oggi vi propongo un’alternativa semplice e golosa alle barrette di cereali che solitamente fanno da spezza fame a metà mattina o pomeriggio: delle palline di frutta secca, zucchero e albume che saranno perfette per il vostro spuntino, a scuola o in ufficio.

    Golose, facili da fare e prive di glutine, queste energy balls vi daranno la carica senza appesantirvi, oltre a garantire un buon apporto di grassi buoni e vitamine. 

    Io ho utilizzato nocciole e mandorle, ma potete personalizzarle con la frutta secca che preferite; in più ho aggiunto dei frutti rossi disidratati e un po’ di semi di lino, entrambi ingredienti dalle ottime proprietà nutritive.

  • biscotti,  colazione,  frolla,  highlights

    Frollini alla panna

    Oggi vi propongo dei biscotti leggeri, super friabili e perfetti per l’inzuppo! L’utilizzo della panna fresca li rende davvero morbidi, delicati e particolarmente adatti per la prima colazione.

    La frolla è veloce da preparare e facile da lavorare, ricordatevi solo di stenderla a uno spessore un po’ più alto (circa 1 cm) rispetto a quello che si fa per i frollini classici, e di considerare che l’impasto si allargherà un bel po’ in cottura, quindi fate un buco abbastanza grande altrimenti rischiate che durante la lievitazione si richiuda.

    In casa nostra questi biscottini sono durati davvero pochissimo, uno tira l’altro! Quindi se volete raddoppiate pure le dosi 😉 

  • agrumi,  biscotti,  colazione,  highlights,  vegan

    Biscotti vegani arancia & mirtilli rossi

    Sono particolarmente fiera di questi biscotti: devo dire che hanno superato le mie aspettative! Sono profumatissimi, super croccanti e l’abbinamento tra arancia e cranberries è veramente particolare e goloso. La ricetta è ispirata a questi shortbread preparati da Sara, padrona di casa del bellissimo blog Pixelicius.it. 

    Appena ho visto i biscotti di Sara sono rimasta colpita dai colori meravigliosi e dall’accoppiata arancia + mirtilli rossi; non li ho replicati tali e quali  perché in questo periodo sto cercando di non esagerare con il burro e volevo dei cookies da poter mangiare quotidianamente a colazione, quindi ho deciso di declinare la sua ricetta in chiave vegan. 

    Niente uova né latticini quindi, ma soltanto farina, olio, succo e scorza di arancia e un po’ di mirtilli rossi essiccati (potete trovarli nella maggior parte dei supermercati, in bustina); poi, per rendere i biscotti più rustici e croccanti ho deciso di usare dello zucchero di canna e di tagliare la farina 00 con un po’ di farina di mais. Il risultato dell’esperimento mi ha lasciata davvero soddisfatta in fatto di gusto e consistenza;  come se non bastasse questa è una ricetta perfetta per la colazione di tutti i giorni perché la pasta non deve riposare: si amalgamano gli ingredienti, si stende l’impasto, si ritaglia e via in forno! Vi lascio la ricetta, davvero semplicissima ma dal risultato garantito.

  • biscotti uzbeki finta sfoglia
    biscotti,  colazione,  dal mondo,  highlights

    Biscotti uzbeki (di finta sfoglia)

    I biscotti uzbeki di finta sfoglia spopolano sul web da diverse settimane. Per me è bastato leggere la ricetta per sapere che li avrei amati: la finta sfoglia è una preparazione che mi piace un sacco, sia per il sapore che per la sua versatilità e facilità di esecuzione. In sostanza si tratta di sostituire metà del burro solitamente usato nella sfoglia classica con del formaggio spalmabile o della ricotta (alleggerendo notevolmente il bilancio calorico della ricetta) e di saltare tutta la fase piega- riposo-piega necessaria nella preparazione canonica. 

    Per dirla breve, vi basterà impastare farina, ricotta e burro morbido, far riposare, stendere la pasta, piegarla in quattro e stop: il gioco è fatto!

    La ricetta viene dal blog Mina e le sue ricette del cuore, solitamente uno dei miei punti di riferimento in fatto di lievitati, che oggi invece ci regala questi biscottini deliziosi 🙂 

    Unica variante: ho aggiunto un cuore di confettura di lamponi per rendere il tutto ancora più goloso. Il risultato è stato strepitoso: ne sono usciti quasi dei pasticcini, fragranti e sfogliati, che danno il meglio di sé appena sfornati: lasciate loro giusto il tempo di raggiungere la temperatura ambiente e poi serviteli, anche come fine pasto saranno ottimi e vi faranno fare un figurone.

Privacy Policy Settings