torta salata verdure primaverili
antipasti,  aperitivo,  light,  piatto unico,  primavera,  torte salate,  vegetariano,  verdure

Torta salata di ricotta & verdure primaverili – Re-cake #32

La torta salata di oggi è un vero e proprio omaggio alla primavera che è ormai ufficialmente arrivata, anche se tarda a farsi sentire. Siamo arrivati a quel periodo dell’anno in cui si ha voglia di uscire all’aria aperta e godersi le giornate che si allungano, invece le temperature rimangono praticamente invernali e il sole si fa vedere di rado. Io sono reduce da quasi due settimane chiusa in casa tra influenza e bronchite e non ne posso più di pioggia e cielo grigio… ma è anche vero che non tutto il male viene per nuocere e i giorni di convalescenza sono stati utili sia per fare qualche esperimento in cucina che per riordinare la mia casetta virtuale, riorganizzando un po’ gli spazi e cercando di renderla più accogliente per le ricette che ospiterà in futuro. E poi anche se continua a far freddo la primavera si intravede lo stesso, nell’allungarsi delle giornate e – almeno per me – nella voglia di cibo sano, verdure fresche e piatti leggeri e colorati. Ogni anno in questo periodo inizio a sentire il bisogno di cambiare dieta, di fare spazio a prodotti freschi, insalate e piatti unici e mettere da parte i dolci più elaborati e le zuppe invernali. In fondo una delle cose migliori della cucina è il suo essere un modo per ascoltare se stessi e il proprio corpo e soddisfarne le necessità a seconda delle stagioni (di contro, niente mi fa sentire più ‘malata’ che perdere l’appetito… pensare al cibo con un senso costante di nausea è stata la cosa più triste dei giorni in cui ero influenzata, un po’ come se mi avessero tolto la fame per la vita in generale!).
Ma torniamo alla ricetta: la base è una pasta fillo, molto leggera, croccante e senza burro – solo un po’ di olio di oliva per spennellare gli strati; il ripieno è a base di ricotta e verdure primaverili: porro, asparagi e carciofi. Per la prima volta ho preparato la pasta fillo in casa e devo dire che mi aspettavo di peggio, in realtà non è affatto una cosa impossibile, basta avere pazienza, stendere gli strati sottili e poi sovrapporli, vi basteranno tre o quattro fogli per ottenere il tipico effetto friabile e creare un guscio leggero e croccante per la vostra torta. Per la farcia ovviamente potete scegliere le verdure di stagione che preferite, il tris porro-asparagi-carciofi a me è piaciuto molto ma le possibilità sono molteplici, come potete vedere sbirciando sulla pagina fb di Re-cake.

 

torta salata verdure primaverili

 

Print Recipe
Torta salata di ricotta & verdure primaverili
torta salata verdure primaverili
Porzioni
6
Ingredienti
Porzioni
6
Ingredienti
torta salata verdure primaverili
Istruzioni
  1. Iniziate preparando la pasta fillo: impastate la farina con l'acqua calda, un cucchiaino di olio e un pizzico di sale; dovrete formare un panetto omogeneo e farlo riposare per un'ora, avvolto nella pellicola. Trascorso il tempo di riposo dividete il panetto in tre e tirate la pasta il più sottile possibile: io l'ho lavorata con la macchina sfogliatrice prima, e poi con il mattarello fino a ottenere un velo semitrasparente di circa 20x20 cm. Mettete nella teglia i fogli di pasta fillo sovrapposti, spennellando ogni strato di olio prima di aggiungere il successivo.
  2. Per la farcia pulite e tritate tutte le verdure, poi fatele cuocere in padella con un filo d'olio e se necessario un pochino d'acqua; appena saranno morbide spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.
  3. Amalgamate la ricotta con il formaggio, l'origano e l'uovo, infine aggiungete le verdure e regolate di sale e di pepe. Mettete la farcia nella teglia foderata di pasta fillo, formando un bordo con la pasta che fuoriesce dalla teglia e spennellate quest'ultimo con un filo di olio.
  4. Fate cuocere la vostra torta salata in forno caldo a 200° per 20 minuti circa. Servitela tiepida o fredda.
Recipe Notes

Dosi per teglia tonda di diametro 20 cm.

 

torta salata verdure primaverili

Facebook Comments

22 Comments

  • saltandoinpadella

    Si hai ragione, quando l’influenza fa andare via l’appetito ci si sente proprio male. Sarà per quello che mia nonna che era una buona forchetta diceva che se non hai fame allora sei malato. Per lei era un brutto segno 😉 io ho sempre fame, quindi vuol dire che sono sanissima 😀
    Mai fatta la fillo a casa, devo dire che mi spaventa un po’, è una di quelle ricette che non ho ancpora trovato la forza di sperimentare

    • tizi

      Non lascarti spaventare, in realtà la fillo non è nulla di impossibile, pensavo molto peggio! Certo, in grandi quantità sarebbe lunga da fare ma per una tortina così è gestibilissima. Buona giornata e grazie di essere passata a trovarmi 🙂

  • Marghe

    Io non sono virtuosa come te amica, ammetto che uso impunemente quella surgelata 🙂 però una volta ci proverò! Questo ripieno ha tutti i gusti che preferisco, ricotta, carciofi e porro; saporito ma delicato, un’idea perfetta per l’antipasto di Pasqua.
    Ti stringo forte e ti auguro uno splendido fine settimana, riprenditi presto del tutto <3

    • tizi

      ah ah! ma io non sono una purista, eh! a volte capita che il tempo sia poco e allora va bene anche prendere la pasta pronta 😉 l’importante è mangiare bene e coccolarsi con il cibo. un abbraccio cara! grazie della visita 🙂

  • zia Consu

    Anch’io ho una gran voglia di primavera e meno male che da due giorni qui splende il sole anche se l’aria è ancora molto frizzante. Pensa che oggi mi sono dedicata anche ad un po’ di giardinaggio 🙂
    La pasta phillo in casa mi manca da provare ed è in lista già da un po’, chissà che tu non mi abbia dato la giusta spinta 🙂 Golosissima la farcia, richiama proprio i prodotti di stagione e le prime gite fuori porta con il cestino da picnic 🙂
    Se ti va questa ricetta sarebbe perfetta per partecipare al mio contest: https://ibiscottidellazia.blogspot.it/2015/03/pan-di-ramerino.html ti aspetto e ne approfitto x augurarti un felice we <3

    • tizi

      ti ringrazio per la visita e per l’invito, ma essendo una re-cake non è proprio farina del mio sacco e quindi non credo sia opportuno portare questa ricetta a un contest! sarà per la prossima 😉 un bacione e buona settimana cara!

  • ipasticciditerry

    Purtroppo non ho tempo per provarla ma l’ho vista anche io e sono certa sia buonissima!! Prima o poi la provo, appena trovo un po’ di tempo in più. Quest’anno l’influenza è micidiale e diciamo che anche il tempo non aiuta a far passare i malanni. Forza e coraggio dai, passerà anche questa. Un abbraccio e buona domenica

    • tizi

      ciao cara! questa tart sarebbe perfetta per la scampagnata di pasquetta, ammesso che il tempo ci conceda di poter star fuori all’aria aperta! buona pasqua a te e un abbraccio 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Settings