cake,  colazione,  frutta secca,  gluten free,  torte

Torta di ricotta, limone & mandorle (senza glutine)

Quando ho visto questa torta sul blog di Alice mi ha subito ispirato un sacco: mandorle, ricotta e limone promettevano un dolce ricco ma non stucchevole, dalla consistenza fondente e dal profumo freschissimo. L’assenza della farina poi lo rende ancora più particolare e mi ha incuriosita ancora di più!
Ci sono voluti un paio di tentativi prima di raggiungere un risultato davvero soddisfacente, principalmente perché nella vecchia casa non avevo il forno ventilato, che invece ho scoperto essere essenziale per avere una torta compatta, umida al punto giusto ma ben cotta. Una volta completato il trasloco una delle prime torte che ho sfornato ovviamente è stata questa, ma ho avuto paura a tenerla in forno per un’ora come indicato nel post originale, sbagliando. Ci vuole un’ora intera di cottura, io ho solo abbassato un pochino la temperatura l’ultimo quarto d’ora per non dorare troppo la superficie. Se utilizzate questi accorgimenti e lavorate bene tutti gli ingredienti come indicato in ricetta otterrete un dolce davvero particolare nella sua semplicità, ottimo per la colazione ma anche come dessert, magari accompagnato da una pallina di gelato o un po’ di panna montata.
Ringrazio Alice per la ricetta, se siete curiosi trovate il post originale qui – oltre a tante altre ricette preparate a regola d’arte e fotografate con altrettanta maestria!

 

Print Recipe
Torta di ricotta, mandorle e limone - senza glutine
Porzioni
8/10
Ingredienti
Porzioni
8/10
Ingredienti
Istruzioni
  1. Prima di iniziare: tirate fuori dal frigo il burro con qualche ora di anticipo e mettete a sgocciolare la ricotta in un colino o setaccio a maglie fini. Se non utilizzate la farina di mandorle già pronta, frullate le mandorle pelate fino a ridurle in farina.
  2. Montate i quattro albumi a neve ferma teneteli da parte.
  3. Montate con le fruste elettriche o con la frusta a filo della planetaria il burro morbido con lo zucchero (se vi siete dimenticati di tirarlo fuori in anticipo potete metterlo in microonde per 10/15 secondi). Aggiungete la scorza grattugiata dei limoni,un pizzico di sale e, se volete, qualche goccia di estratto di vaniglia.
  4. Aggiungete al composto di burro e zucchero 4 tuorli, uno per volta: Quando saranno amalgamati perfettamente iniziate ad incorporare la farina di mandorle (o le mandorle frullate finemente) e la ricotta sgocciolata, alternandole. In ultimo incorporate gli albumi mescolando lentamente dal basso verso l'alto.
  5. Versate il composto in una teglia a cerniera di diametro 20 cm precedentemente imburrata o spruzzata di spray staccante. Spolverate la torta con le lamelle di mandorle. Infornate a 150°, modalità ventilato, e cuocete per un'ora. Se vedete che la torta si scurisce troppo, negli ultimi 15 minuti di cottura abbassate la temperatura a 120°. Lasciate raffreddare nel forno spento per un quarto d'ora circa, poi sfornate ed aspettate che la torta sia ben fredda prima di toglierla dalla teglia.

 

 

Facebook Comments

10 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Settings

SFOGLIA LE RICETTE PER CATEGORIA