• cioccolato,  dessert,  frolla,  frutta,  highlights

    Tartellette al cioccolato e frutti di bosco

    L’abbinamento cioccolato fondente + frutti di bosco è qualcosa che non a tutti piace, diciamo che per il suo carattere deciso solitamente o lo si odia o lo si ama, ma se sapete apprezzare questa accoppiata i dolcini di oggi fanno al caso vostro!

    Si tratta di tartellette di frolla al cacao farcite con una ganache al cioccolato fondente e una bavarese ai frutti di bosco molto fresca e dal gusto intenso: un fine pasto sicuramente diverso dal solito, elegante da presentare e goloso da morire! E oltretutto sembra più complicato di quanto non sia in realtà: oltre alla classica frolla, dovrete preparare la ganache semplicemente versando la panna bollente sul cioccolato tritato e la bavarese mescolando panna semimontata, frutti di bosco frullati e uno sciroppo di acqua e zucchero in cui avrete sciolto della colla di pesce. Più facile a farsi che a dirsi! 😉 

    Non avete gli stampi monoporzione? Potete utilizzare le stesse dosi indicate in ricetta per uno stampo da crostate di 20 cm di diametro. 

  • torta cioccolato ottolenghi
    cake,  cioccolato,  dal mondo,  dessert,  highlights,  torte

    Torta al cioccolato di Yotam Ottolenghi

    Avete presente quando con una torta è amore a prima vista? Appena ho adocchiato questa torta sul blog Dolci Gusti ho deciso che avrei dovuto rifarla assolutamente! Pazienza se contiene una quantità indecorosa di burro e cioccolato, pazienza se lo strappo alla regola stavolta è proprio bello grosso… una torta che richiede solo una ciotola e una frusta a mano come attrezzatura, che è firmata Ottolenghi e che sul web si è fatta la fama di perfect chocolate cake  a casa mia va provata prima di subito!

    Inoltre mi incuriosiva molto il procedimento: burro, cioccolato, zucchero, uova, caffè e acqua vengono sciolti a bagnomaria, e poi vengono aggiunte le polveri. Questo regala alla torta una consistenza particolarissima, che ricorda un po’ una sacher. A completare una glassa facile facile, e, se proprio volete la perfezione, un ciuffetto di panna fresca servito a parte – o magari, perché no, una pallina di gelato.

    Vi lascio la ricetta, davvero particolare e dal risultato perfetto, e vi ricordo che qui sul blog trovate un altro capolavoro firmato Ottolenghi: la babka al cioccolato e nocciole.

  • biscotti farro cioccolato
    biscotti,  cioccolato,  colazione,  highlights

    Biscotti al farro & cioccolato

    Finalmente torniamo a parlare di biscotti! Quelli di oggi hanno tutte le caratteristiche che piacciono a me: sono rustici, sostanziosi, golosi ma non stucchevoli… del resto non poteva essere altrimenti, la ricetta l’ho pensata e calibrata proprio in base alle mie esigenze in fatto di colazione!

    Ho preparato questi cookies giganti con farina di farro di tipo 1, zucchero di canna e cacao amaro, non ho usato burro ma olio di riso e li ho arricchiti con gocce di cioccolato fondente. E poi ho scelto una taglia extra large perché mi piaceva l’idea che fossero belli grandi e cicciottelli!

    Sono semplici e veloci da preparare perché l’impasto non deve riposare: appena gli ingredienti saranno amalgamati potrete stendere il composto con il mattarello su un foglio di carta forno, ritagliare le formine e infornare. Quindici minuti (venti, se come me fate dei biscottoni giganti!) ed ecco pronta la colazione.
    Particolarmente consigliati a chi ama i biscotti dalla trama ruvida, dalla consistenza croccante e ricchi di cioccolato!

  • chocolate crinkle cookies martha stewart 1
    biscotti,  cioccolato,  dal mondo,  highlights,  natale

    Chocolate crinkle cookies di Martha Stewart

    I chocolate crinkle cookies di Martha Stewart erano nella mia to do list da tanto tempo, e finalmente con l’arrivo delle festività natalizie mi sono decisa a provarli!
    Semplici da preparare, si conservano per giorni in una scatola di latta ben chiusa e sono il regalo perfetto per gli amici più golosi: una vera bomba di gusto, con la crosticina croccante e il cuore morbido al centro.

    Si potrebbero chiamare in italiano biscotti spiegazzati, o biscotti increspati visto che la loro particolarità sta proprio nella superficie piena di crepe che si formano durante la cottura.
    L’impasto iniziale è piuttosto morbido, viene poi fatto riposare in frigo per qualche ora, si formano delle palline (tipo polpettine) con le mani, si rotolano in zucchero semolato e zucchero a velo e poi si infornano. Con il calore vedrete i vostri cookies allargarsi, la loro superficie si creperà e si creeranno le tipiche macchie bianche su fondo scuro.

    Se amate i biscotti american style, golosi e belli carichi, questi fanno al caso vostro.
    Io in particolare mi sono affidata a questo post per la ricetta tradotta in italiano, giusto per non far confusione con le misure americane e non perdermi in calcoli di conversione cup/once/grammi. Devo dire che le dosi sono perfette e il risultato è stato impeccabile.

    Se siete in cerca di biscotti da regalare per le feste vi rimando alla sezione apposita del blog dove troverete idee per tutti i gusti!

Privacy Policy Settings