*

biscotti renna natale
biscotti,  frolla,  natale,  new post

Biscotti Renna Rudolph

C’era una volta una renna, di nome Rudolph, dal naso rosso e luminoso. Le altre renne la deridevano per il suo buffo nasone, ma Babbo Natale vide in quella caratteristica una dote preziosa: assunse Rudolph per trainare la sua slitta carica di regali, in modo che il suo naso potesse far luce in mezzo alla neve e ogni bambino potesse ricevere il suo dono senza ritardi nè errori.
Come si può non amare la renna Rudolph? Quest’anno in casa mia c’è stata una vera e propria invasione di renne (sotto forma di biscotto, fortunatamente!) e non vi dico quante confezioni di smarties ho dovuto comprare per trovare tutti i nasi rossi che mi servivano 😉 … probabilmente a qualcuno si alzerà parecchio la glicemia dopo aver mangiato tutti i confettini degli altri colori che mi sono avanzati!
In ogni caso, giudicate voi se ne è valsa la pena: questi biscottini sono davvero super simpatici, conquisteranno bambini e adulti e soprattutto sono facili facili da fare! Potete usare la ricetta della vostra pasta frolla preferita, se ne avete una, oppure affidarvi alla mia, collaudatissima e infallibile, che replico da anni e ho personalizzato con tante decorazioni diverse nel corso del tempo, senza che mi tradisse mai – non per niente è stata la prima ricetta che ho pubblicato su questi schermi, ormai quasi quattro anni fa.
Poi vi basteranno del cioccolato fuso e dei confettini rossi ed ecco avverata la magia: Rudolph arriverà anche in casa vostra per illuminare la strada a Babbo Natale in arrivo!

 

Print Recipe
Biscotti Renna Rudolph
biscotti renna natale
Porzioni
40 pezzi circa
Ingredienti
Porzioni
40 pezzi circa
Ingredienti
biscotti renna natale
Istruzioni
  1. Iniziate mescolando farina, fecola, sale e zucchero a velo in una ciotola; aggiungete il burro freddo tagliato a dadini piccoli e uniziate a sbriciolarlo con la punta delle dita insieme alle polveri in modo da formare una specie di sabbia.
  2. Quando avrete ottenuto una sabbia fine e omogenea, rovesciatela su una spianatoia, formate una fontana e aggiungete l'estratto naturale di vaniglia e i tre tuorli al centro; impastate cercando di compattare la frolla il più velocemente possibile; se avete difficoltà e il composto tende a sbriciolarsi aiutatevi con uno o due cucchiai di albume. Se avete una planetaria potete mescolare le polveri nella conca e poi incorporare sia il burro per la sabbiatura sia i tuorli usando la foglia. Avvolgete il panetto nella pellicola trasparente e lasciate riposare per almeno mezz'ora in frigo.
  3. Trascorso il tempo di riposo riprendete il panetto e stendete la pasta frolla a uno spessore di mezzo centimetro; ritagliate dei dischi di 8/10 cm di diametro con un coppapasta e cuoceteli in forno a 180° per circa 10/12'. Abbiate cura di stendere la frolla un po’ alla volta lasciando metà panetto in frigo in modo che l’impasto non si scaldi troppo. Se sprocedete a fare le formine troppo in fretta e ancora dovete tirar fuori dal forno l’infornata precedente, fate riposare i biscottini in frigo prima della cottura.
  4. Decorate i biscotti con del cioccolato fondente fuso utilizzando una sac a poche con il beccuccio fine; disegnate le cornine, gli occhi e mettete una goccia abbondante di cioccolato al posto del naso, che realizzerete incollando uno smartie sul cioccolato ancora fresco. Fate asciugare per qualche ora prima di chiuderli in un barattolo di vetro o nei sacchettini da regalo.
Recipe Notes

Quando separate i tuorli dagli albumi, tenete questi ultimi da parte; potrebbe darsi che a seconda della grandezza delle uova vi occorra anche un cucchiaio o due di albume per compattare la frolla.

 

biscotti renna natale

 

 

 

Facebook Comments

20 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Settings