• Senza categoria

    Frittelle alla ricotta

    Print Recipe
    Frittelle alla ricotta
    Porzioni
    30/32 frittelline
    Ingredienti
    Porzioni
    30/32 frittelline
    Ingredienti
    Istruzioni
    1. In una ciotola lavorate la ricotta con lo zucchero, poi aggiungete le uova, l'olio, il rhum e l'aroma di vanglia.
    2. Unite la farina e il lievito precedentemente setacciati e mescolate molto bene con la frusta a mano fino a ottenere un impasto privo di grumi e piuttosto denso.*
    3. Aiutandovi con due cucchiaini prelevate piccole quantità di impasto e friggetele in olio caldo - se avete un termometro portatelo a 140°. Friggete a fuoco medio-alto finchè le frittelle si gonfieranno e si capovolgeranno da sole. A questo punto abbassate un po' la fiamma e proseguite la cottura per 5 minuti in modo che la frittelle risultino cotte anche all'interno.
    4. Una volta tolte dal fuoco disponete le frittelle su un vassoio coperto di carta assorbente e tamponatele delicatamente per togliere l'olio in eccesso, poi rotolatele nello zucchero e servitele tiepide o fredde.
    Recipe Notes

    * Se al momento di iniziare a friggere vi accorgete che la pastella è eccessivamente liquida e cola via dal cucchiaino potete aggiungere ancora un po' di farina, la dose esatta dipende molto dalla dimensione delle uova, e ovviamente dei vostri cucchiai 😉

  • Senza categoria

    Torta di mele alla panna

    Print Recipe
    Torta di mele alla panna
    Porzioni
    6/8
    Ingredienti
    Porzioni
    6/8
    Ingredienti
    Istruzioni
    1. Preriscaldate il forno a 180° e preparate una teglia di diametro 20x20 imburrata e rivestita di carta forno precedentemente bagnata e strizzata.
    2. Tagliate le mele a fettine e conditele con la cannella e il succo di limone.
    3. Montate le uova e il tuorlo con i due tipi di zucchero e un pizzico di sale; una volta ottenuto un composto gonfio e chiaro aggiungete la panna e l'olio, poco per volta.
    4. Incorporate la farina bianca, la farina di riso e il levito setacciati, sempre a poco a poco, e in ultimo qualche goccia di aroma naturale di vaniglia.
    5. Quando l'impasto sarà omogeneo versatelo nella teglia preparata in precedenza, aggiungete le fettine di mela infilandole nell'impasto ad una ad una e infine spolverate con le lamelle di mandorla (se avete deciso di metterle).
    6. Cuocete in forno per 35/40'e lasciate raffreddare prima di servire - come tutte le torte di mele, il giorno dopo sarà ancora più buona.
  • Senza categoria

    La torta più buona del mondo

    Print Recipe
    La torta più buona del mondo
    Porzioni
    8/10 porzioni
    Ingredienti
    Per la meringa
    Per il pan di spagna al burro
    Per farcire e decorare
    Porzioni
    8/10 porzioni
    Ingredienti
    Per la meringa
    Per il pan di spagna al burro
    Per farcire e decorare
    Istruzioni
    Per la meringa
    1. Iniziate a montare gli albumi, poi unite poco alla volta lo zucchero e infine aggiungete anche il bicarbonato. Montate per 5 minuti almeno, o finchè la meringa non diventa lucida e gonfia. Tenete da parte.
    Per il pan di spagna al burro
    1. Montate il burro morbido con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e cremoso. Aggiungete i tuorli, uno alla volta, poi la farina setacciata, il lievito, l'aroma di vaniglia e in ultimo il latte, amalgamando bene il tutto. Mettete il composto a cucchiaiate in due tortiere di 20 cm precedentemente imburrate e ricoperte di carta forno, stendendolo ad un livello uniforme con il dorso del cucchiaio (aiutatevi bagnando il cucchiaio stesso con dell'acqua per procedere più agevolmente).
    Per la farcitura
    1. Preparate la crema pasticcera: fate scaldare il latte; a parte sbattete i tuorli con l'amido di mais e lo zucchero, unite il latte caldo a filo, mescolate bene e rimettete tutto sul fuoco fino a che la crema non si addensa. Lasciate raffreddare in un recipiente ampio, coprendo con pellicola a contatto. Montate la panna e incorporatela alla crema di cui sopra.
    Assemblaggio e cottura
    1. Spalmate la meringa sopra alla base di pan di spagna che avete preparato nelle tortiere e cospargete di mandorle a lamelle. Infornate a 150° per 35'-40' (vale comunque la prova stecchino). Una volta sfornate e raffreddate, sovrapponete le due torte e farcite con la crema chantilly: mettete una torta sul vassoio, chiudetele intorno l'anello di una delle due tortiere, spalmate la farcitura e coprite con l'altra torta. Lasciate riposare per almeno un'ora in frigo prima di togliere l'anello e servire.
    Recipe Notes

    Ricetta adattata da Scandikitchen - Dolci hygge di Bronte Aurell

  • Senza categoria

    Bignè alla crema & cioccolato

    Print Recipe
    Bignè alla crema & cioccolato
    bignè
    Porzioni
    30 pezzi circa
    Ingredienti
    PER I BIGNE'
    PER LE CREME
    PER SPOLVERARE
    Porzioni
    30 pezzi circa
    Ingredienti
    PER I BIGNE'
    PER LE CREME
    PER SPOLVERARE
    bignè
    Istruzioni
    Preparazione dei bignè
    1. Mettete sul fuoco una pentola con l'acqua, il burro, il sale e lo zucchero; quando il burro si sarà fuso e il liquido inizierà a bollire togliete dal fuoco e aggiungete la farina ben setacciata. Mescolate energicamente e rimettete il tutto sul fornello, cuocendo a fiamma bassa e continuando a mescolare con un cucchiaio di legno finchè non si sarà formata un'unica palla e il fondo della pentola inizierà a velarsi con una patina bianca. A questo punto spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
    2. Aggiungete al composto preparato in precedenza le uova intere, che dovranno essere a temperatura ambiente, una alla volta; non aggiungete la seconda finchè la prima non sarò completamente incorporata - se avete una planetaria potete utilizzare il gancio a foglia e vi risparmierete un bel po' di fatica. Mettete l'impasto in una sac a poche con bocchetta liscia e dressatelo su una teglia appena unta d'olio o spruzzata di spray staccante. Fate cuocere in forno a 220° per 15' circa abbassando un po' la temperatura se vedete che i bignè si colorano troppo. Una volta cotti bucateli nella parte inferiore con uno stuzzicadenti e rimetteteli nel forno spento, capovolti, ad asciugare - maneggiateli con delicatezza perchè appena sfornati saranno croccanti e fragili.
    Preprazione delle creme
    1. Fate scaldare il latte in un pentolino senza farlo bollire. In una ciotola capiente sbattete i tuorli con lo zucchero, la maizena e l'estratto di vaniglia, poi versate a filo il latte continuando a mescolare. Mettete il composto sul fuoco e cuocete a fiamma dolce mescolando continuamente finchè non si addensa. Mettete da parte metà della crema e nell'altra metà fate sciogliere il cioccolato fondente spezzettato. Lasciate raffreddare entrambe le creme coperte con pellicola a contatto.
    Farcitura dei bignè
    1. Mettete le creme in due sac a poche e utilizzatele per farcire i bignè; spolverate con zucchero a velo quelli alla crema e con cacao amaro quelli al cioccolato e servite.
  • Senza categoria

    Ricciarelli di Siena

    Print Recipe
    Ricciarelli di Siena
    ricciarelli
    Porzioni
    20/25 pezzi
    Ingredienti
    Porzioni
    20/25 pezzi
    Ingredienti
    ricciarelli
    Istruzioni
    1. Mescolate la farina di mandorle con lo zucchero, l'aroma di mandorla e il lievito - se non avete la farina di mandorle potete frullare le mandorle con lo zucchero fino a ottenere una grana molto fine.
    2. Aggiungete l'albume d'uovo e amalgamate l'impasto fino a ottenere un panetto.
    3. Spianate il composto aiutandovi con lo zucchero a velo, fino a uno spessore di un paio di cm.
    4. Ritagliate i ricciarelli con il coppapasta, trasferiteli in una teglia coperta di carta forno e spolverateli con abbondante zucchero a velo.
    5. Fate cuocere a 170° per 8/10 minuti al massimo, preferibilmente in modalità forno ventilato; quando li sfornerete saranno ancora bianchi e morbidi, poi acquisteranno consistenza raffreddandosi.
    6. Aspettate almeno 12 ore prima di assaggiarli, poi conservateli in una scatola di latta ben chiusa.
  • Senza categoria

    Cavallucci con fichi secchi e vin santo

    Print Recipe
    Cavallucci con fichi secchi e vin santo
    cavallucci biscotti
    Porzioni
    15 pezzi
    Ingredienti
    Porzioni
    15 pezzi
    Ingredienti
    cavallucci biscotti
    Istruzioni
    1. Mescolate in una ciotola ampia le farine con un cucchiaio di zucchero a velo, un pizzico di sale, il lievito, la cannella, lo zenzero e la noce moscata - la quantità di spezie potete dosarla secondo i vostri gusti, io ne ho messe un pizzico di ognuna perchè non amo i dolci eccessivamente speziati, voi regolatevi come meglio credete. Unite poi i fichi secchi e le noci tritati finemente e le scorzette di arancia candita.
    2. In un pentolino fate scaldare l'acqua, il vin santo, lo zucchero semolato e lo zucchero di canna scuro - o meglio ancora il muscovado. Fate sobbollire per qualche minuto, fino al completo scioglimento degli zuccheri.
    3. Aggiungete lo sciroppo al mix di ingredienti solidi e mescolate con cura; quando il composto si sarà raffreddato aggiungete il miele e amalgamate bene l'impasto. Trasferite il tutto su una spianatoia infarinata e con le mani formate un cilindro da cui ritaglierete 15 fette, ciascuna alta circa un paio di centimetri. Passate i dischetti ottenuti nella farina e disponeteli in una teglia ricoperta di carta forno; schiacciateli un po' al centro premendo con un dito e infornate.
    4. Cuocete i cavallucci per 15' a 130°.
  • Senza categoria

    Cheese cake meringata alla pesca & arancia

    Print Recipe
    Cheese cake meringata alla pesca & arancia
    cheese cake meringata pesca e arancia
    Porzioni
    12-14
    Ingredienti
    Per la base di biscotto:
    Per la crema:
    Per la meringa italiana:
    Porzioni
    12-14
    Ingredienti
    Per la base di biscotto:
    Per la crema:
    Per la meringa italiana:
    cheese cake meringata pesca e arancia
    Istruzioni
    1. Iniziate preparando la base di biscotto: imburrate il fondo di una tortiera a cerniera di diametro 23 cm e appoggiate sopra un disco di carta forno in modo che aderisca bene. Fondete il burro, tritate i biscotti al mixer e amalgamate i due ingredienti. Stendete il composto nella teglia livellandolo bene con il dorso del cucchiaio e fate riposare in frigo per almeno mezz'ora.
    2. Per la crema, mettete la colla di pesce in ammollo in acqua fredda per 10 minuti. Nel frattempo lavorate i formaggi con lo zucchero a velo e scaldate il latte fino a che non sta per bollire. Strizzate bene la colla di pesce, scioglietela nel latte e aggiungetela alla crema di formaggi. Completate con la scorza di limone grattugiata e le scorzette di arancia candita e versate la crema sulla base. Fate raffreddare in frigo per almeno due ore.
    3. Per la meringa, iniziate montando a bassa velocità gli albumi con 25 grammi di zucchero. Mettete lo zucchero rimanente in un pentolino con l'acqua e portate a 121°, poi versate a filo lo sciroppo sugli albumi, continuando a montare e aumentando la velocità al massimo. La meringa sarà pronta quando diventerà fredda, lucida e soda (occorreranno circa 10').
    4. Una volta raffreddata, decorate la cheese cake con le pesche tagliate a fettine sottili e con la meringa, utilizzando la sac a poche o un semplice cucchaio. Fiammeggiate la meringa con il cannello e, se volete, spruzzate un po' di gelatina spray sulle pesche per renderle lucide.
  • Senza categoria

    Tiramisù da forno

    Print Recipe
    Tiramisù da forno
    Porzioni
    12 porzioni
    Ingredienti
    Per la frolla al caffè
    Per la farcitura
    Per la finitura del dolce
    Porzioni
    12 porzioni
    Ingredienti
    Per la frolla al caffè
    Per la farcitura
    Per la finitura del dolce
    Istruzioni
    1. Lavorate il burro morbido e lo zucchero a velo con le fruste elettriche o con il gancio a foglia della planetaria; aggiungete l'uovo un po' alla volta e quando questo sarà assorbito unite anche la farina di mandorle, la farina 00, la vaniglia, il lievito e il caffè solubile setacciato. Continuate a lavorare fino a ottenere un composto omogeneo. Stendete l'impasto in una teglia a cerniera di diametro 20 cm aiutandovi con un cucchiaio inumidito o semplicemente con le mani, rivestendo bene anche i bordi. Mettete in frigo.
    2. Fate scaldare il latte e la panna in un pentolino. A parte sbattete le uova con lo zucchero e la maizena, mescolando fino a ottenere un composto liscio che andrete poi ad aggiungere alla panna e al latte. Rimettete il tutto sul fuoco e fate cuocere mescolando continuamente finchè la crema non risulterà densa. Tenete da parte e lasciate raffreddare a 40°. A questo punto unite il mascarpone mescolando ancora molto bene e infine aggiungete anche le gocce di cioccolato. Versate la crema sulla base di frolla ritagliando la pasta in eccesso e cercando di creare un bordo regolare. Infornate a 180° sul ripiano più basso del forno e cuocete per 35'.
    3. Una volta raffreddata la torta preparate la finitura: montate la panna con lo zucchero a velo e usatela per decorare il dolce; potete usare una sac a poche o semplicemente spalmare la panna con un cucchiaio. Infine spolverate con cacao amaro. Conservate il tiramisù da forno in frigorifero fino al momento di servirlo.