pumpkin pie torta alla zucca
autunno,  crostate,  dal mondo,  highlights,  torte,  zucca

Pumpkin pie

Da diversi anni volevo provare questa ricetta: la vera pumpkin pie americana, quella che si porta in tavola per festeggiare il giorno del ringraziamento, dopo il tacchino ripieno. 
La ricetta è ispirata a quella del Cucchiaio d’argento: un guscio di pasta brisè e un ripieno speziato a base di purea di zucca, panna, uova e spezie.
Il caso ha voluto che in questi giorni sia arrivata dall’orto una bella zucca violina, quindi la materia prima di qualità non mi è mancata. Ho cotto la zucca in forno e l’ho frullata;  da una zucca intera ho ottenuto circa mezzo kg di purea, abbastanza per due torte di diametro 20 cm e una porzione di vellutata 🙂 
Al posto dello zucchero di canna ho usato il mio amato muscovado, per accentuare i profumi delle spezie e per dare quel sentore di melassa che secondo me sta benissimo nei dolci autunnali come questo. Il contrasto tra il ripieno e il guscio di brisè dalla dolcezza appena accennata, il tocco avvolgente della panna che si sposa con la cannella e la noce moscata e rende il gusto più rotondo… ho amato tutto di questa torta. E mi sono riproposta di provare anche l’altra famosa pie americana, quella di mele! Ma procediamo una ricetta alla volta: intanto vi lascio questa, così avrete tempo di testarla (e innamorarvene!) prima del Thanksgiving.

Print Recipe
Pumpkin pie
Porzioni
una torta di diametro 20 cm
Ingredienti
Per la pasta brisèe
Per il ripieno
Per decorare e servire
Porzioni
una torta di diametro 20 cm
Ingredienti
Per la pasta brisèe
Per il ripieno
Per decorare e servire
Istruzioni
  1. Prima di iniziare pulite la zucca, privatela di semi e filamenti, fatela a pezzi grossolani e cuocetela in forno a 180° per una quarantina di minuti; poi lasciate freddare e frullate. Considerate che per avere i 175 gr di purea che vi servono per la ricetta dovrete utilizzare circa 400/500 gr di zucca.
  2. Per la pasta, mettete il burro a dadini insieme alla farina in un tritatutto e azionate a velocità media per pochi istanti; aggiungete poi gli altri ingredienti - per l'acqua, inserite 30 grammi e poi aggiungetene altra, fino a 50 grammi, se è necessario. Dovrete ottenere una unica palla di impasto, da far riposare in frigo avvolta in pellicola per almeno un'ora.
  3. Per il ripieno, fate cuocere la purea di zucca con i due tipi di zucchero, le spezie e il sale in un pentolino a fuoco dolce per 5'. Lasciate intiepidire e aggiungete la panna e l'uovo sbattuto.
  4. Stendete la pasta in una teglia antiaderente - io ho lasciato la pasta spianata sulla carta forno e l'ho messa in teglia così, per non avere problemi al momento di sformare il guscio. E' consigliabile far riposare ulteriormente la pasta stesa in teglia in frigo per un'atra mezz'oretta. Bucherellate la pasta e mettete sopra un foglio di carta forno con fagioli secchi o riso - o se li avete, pesi di cottura. Procedete con la cottura alla cieca per una ventina di minuti a 190°. Potete mettere la leccarda sul ripiano subito sopra la torta perchè la superficie non si bruci.
  5. Versate il ripieno nel guscio e procedete la cottura a 160° per un'ora circa, sempre con la leccarda sul piano sopra a quello dove infornate la torta, come protezione da un calore troppo diretto.
  6. Lasciate raffreddare almeno 10/12 ore e poi servite con panna montata leggermente zuccherata.
Recipe Notes

La mia era una torta piccolina, di diametro 20. Se avete una teglia da 30 cm potete raddoppiare le dosi.
A me è avanzata un po' di pasta e l'ho usata per i decori che vedete in foto, che ho ritagliato e cotto a parte (a 190° per circa 10/12').

pumpkin pie torta alla zucca fette

Facebook Comments

12 Comments

  • LaRicciaInCucina

    La apple pie crea dipendenza!!! Io ho provato a farla diverso tempo fa ma non ho postato nessun articolo sul mio blog perché le foto erano pessime (sì, anche per me che non curo mai il set fotografico e non sono molto ferrata sul tema).
    La pumpkin-pie francamente non l’ho mai assaggiata. Mi resta un po’ di curiosità, questo sì.
    Mi piace molto la tua scelta dello zucchero muscovado le tue ragioni mi sembrano validissime!
    Ci faccio un pensierino!
    A presto 🙂

    • tizi

      in effetti è una grave mancanza la mia… in tanti anni passati a pasticciare in cucina non aver mai provato la apple pie è cosa grave! dovrò rimediare quanto prima!
      grazie della visita cara, buon weekend!

  • Mile

    Ahahah! Ci siamo incrociate. Io la “apple pie” l’ho fatta tempo fa ma non ho mai fatto la “pumpkin pie” che visto il colore e le spezie non può che essere dolcemente autunnale e, per definizione, una golosa coccola 😉

  • ipasticciditerry

    La Apple pie è una delle torte che più mi richiedono in famiglia, la faccio da tantissimi anni e la adoro. La Pumpkin pie non l’ho mai fatta ma non dubito mi piaccia, adoro la zucca. Deve essere molto profumata e credo la panna la accompagni e la completi. Bravissima Tizi

  • saltandoinpadella

    Io lo vorrei tanto provare ma in casa sono l’unica a cui piace la zucca purtroppo. Finirà che me la farò tutta per me 🙂 mi ispira molto. Anche io adoro il muscovado, ha un gusto strepitoso quindi approvo assolutamente la tua variazione

    • tizi

      beh… siamo in due!!! anche in casa mia la zucca non è molto amata, specialmente nei dolci. infatti questa crostata l’ho finita quasi tutta io… è per questo che ho usato lo stampo di 20 cm: per non attentare troppo alla mia linea!! 😉
      un abbraccio cara, buon lunedì!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Settings

SFOGLIA LE RICETTE PER CATEGORIA