clafoutis alle cliegie
cake,  cucina dal mondo,  dessert,  dolci alla frutta,  dolci senza burro,  estate,  light

Clafoutis alle cliegie

Non c’è niente da fare, l’estate, ogni anno, mi sospende. Arriva il caldo e io vorrei solo godermi il più possibile questa stagione che tanto amo e che già so sarà troppo breve. Mi viene voglia di uscire la sera, di stare all’aria aperta, di svegliarmi presto la mattina per andare a camminare, di ritagliarmi un po’ di tempo nel weekend per passare qualche ora in spiaggia. Purtroppo le giornate non diventano miracolosamente di trentasei ore quindi è difficile conciliare tutti questi piaceri con i doveri quotidiani… all’inizio cerco di non lasciare indietro niente, poi ovviamente non ce la faccio e puntualmente ogni anno mi ritrovo addosso una stanchezza colossale. E ogni anno mi ricordo che devo rallentare.
Che il bello dell’estate è anche questo: impigrirsi un pochino, accettare i propri limiti e mettere in stand-by alcune passioni per dedicarsi ad altre. Sono stata poco presente qui perché sono stata poco ai fornelli, e devo ammetterlo, mi è mancato, sì, ma è stato un allontanamento naturale, necessario. Un po’ perché con il caldo viene meno l’appetito che è fondamentale per immaginare, progettare e realizzare qualsiasi ricetta… un po’ per pura e semplice pigrizia: se in ottobre aspetto il venerdì sera per mettermi il grembiule e chiudermi in cucina, a giugno appena uscita dall’ufficio vorrei solo fiondarmi a fare aperitivo con un bello spritz fresco senza dover accendere un fornello o rigovernare un piatto!
Detto ciò, ogni tanto la voglia di un dolcino fatto in casa si fa troppo insistente per non essere soddisfatta, e allora che si fa? Si ricorre a ricette semplici, veloci e magari a base di frutta di stagione, come quella del clafoutis. 

 

9a

Il clafoutis ha origini francesi, e tradizionalmente viene preparato con le ciliegie e una pastella dolce e morbida a base di farina, latte e uova. La versione originale prevede l’utilizzo di ciliegie intere, con tanto di noccioli, che darebbero un aroma particolare alla torta.
E’ un dolce che rimane molto umido all’interno, l’impasto si trasforma in una specie di crema che si sposa deliziosamente con la freschezza della frutta. In questa ricetta gli ingredienti sono semplici, non si utilizzano grassi (né olio né burro, eccetto quello necessario a ungere lo stampo) e le ciliegie rimangono protagoniste assolute. Per rendere il tutto più profumato ho utilizzato vaniglia, rum e un paio di cucchiai di farina di mandorle – ciliegie e mandorle è un abbinamento che adoro e poi si sa, la frutta secca dà sempre quel tocco in più qualsiasi dolce! 

 
Clafoutis alle ciliegie
Write a review
Print
Ingredients
  1. 300 gr circa di ciliegie
  2. 2 uova
  3. 250 gr latte
  4. 100 gr zucchero
  5. 75 gr farina 00
  6. 2 cucchiai di rum
  7. 2 cucchiai di farina di mandorle
  8. vaniglia.
  9. zucchero a velo per spolverare
  10. * le dosi indicate servono per una teglia di 20×20 cm
Instructions
  1. Snocciolate le ciliegie, dividetele a metà e mettetele in una teglia imburrata con il lato del taglio rivolto verso il basso; coprite bene tutta la superficie della teglia.
  2. Sbattete leggermente le uova con lo zucchero, aggiungete il latte, la farina setacciata, la vaniglia, il rum e la farina di mandorle.
  3. Versate la pastella sulle ciliegie, delicatamente, senza farle spostare troppo e facendo in modo che restino ben distribuite nella tortiera.
  4. Infornate il clafoutis a 180° e cuocete per 35′.
  5. Servite tiepido o freddo, con una bella spolverata di zucchero a velo.
Colazione da Tizi https://www.colazionedatizi.it/
 
 

8a

 

Ovviamente potete sbizzarrirvi con la frutta che più vi piace – qui ad esempio potete trovare una versione di clafoutis alle pere e cioccolato. A a dirla tutta a me ispira molto anche la versione salata, dove la pastella è arricchita dal formaggio e le verdure prendono il posto della frutta… vi terrò informati sulle sperimentazioni in merito 😉
In fondo si può anche accendere il forno ogni tanto, in questo caso basterà poco più di mezz’ora e per avere un dolcetto sano, fresco e pieno di frutta direi proprio che ne vale la pena!

Facebook Comments

28 Comments

  • zia Consu

    Capisco perfettamente le tue parole. Fai bene a rallentare e goderti l’estate che è talmente effimera da sfuggire tra le dita come un soffio di vento. Certo le tue ricette mi mancano anche perché incontrano sempre i miei gusti 😛 ma sentirti rilassata e sapere che ti stai coccolando, mi fa molto piacere 🙂
    Grazie x questo dolcino, ho sempre fatto il clafoutis con i frutti di bosco, adesso mi hai messo voglia di provarlo con le ciliegie 😛
    Buona estate e a presto <3<3<3

    • tizi

      Tesoro grazie! Dobbiamo anche rilassarci a volte, prenderci cura di noi stesse è il primo passo per ottenere cose buone, in cucina come altrove 😉 un abbraccio grande, buon weekend <3

  • Mary Vischetti

    Tiziana, succede anche a me! Pure io vado in stand-by in estate. Mi riconosco in quello che dici…sembra che si voglia assaporare le giornate lunghe, dedicandoci ad altre passioni. Mettici pure, che ogni estate mi ritrovo a fare lavori in casa e quindi il tempo è sempre tiranno! Le ricette semplici sono sempre le più buone cara e il tuo clafoutis è fantastico! Ne vorrei una bella fetta proprio ora…Bravissima come sempre!
    Bacio grande, Mary

    • tizi

      Mary ti offrirei più che volentieri una fetta di questo dolcino!! Ti ringrazio tanto di essere passata e ti mando un grande abbraccio… felice fine settimana cara 🙂

  • ipasticciditerry

    Sai che non ho mai fatto un clafoutis? Eh si che mi ispira un sacco, pieno di frutta di stagione, che adoro … devo assolutamente dimediare prima o poi. E’ vero, anche io sto cucinando meno, mio marito mangia sempre fuori, per lavoro e ora che il mio nipotino è in vacanza, per me da sola faccio presto, anche senza cucinare ahahahh. Brava Tizi, ottimo dolce

    • tizi

      Ciao Terry 🙂 Io a dire il vero sono sempre sola a pranzo, ma se nelle altre stagioni cucino anche solo per me, in estate pure io spesso mi arrangio con qualcosa preso al volo, senza accendere nemmeno un fornello! Sono contenta che la mia ricetta ti ispiri, spero tu riesca a provarla! Un abbraccio e grazie della visita!

  • Maria Pia

    Io invece mi impigrisco molto più in inverno quando me ne starei volentieri sotto le coperte fino alle 10! In estate invece mi alzo dal letto alle 7 senza sforzo e senza sveglia e anche se la giornata non dura 36 ore, ho l’impressione di avere più tempo a disposizione per fare le mille cose che mi passano per la testa, e ora devo aggiungerne ancora un’altra perché questo dolce che vedo mi piace tantissimo ma non fino ad ora non l’ho mai fatto!
    Ti auguro una buona giornata e un felice w.we.

  • Sonia

    Io invece sto cucinando tantissimo in questo periodo. Tra forno e fornelli, in cucina fa un caldo infernale! Non ho mai fatto un clafoutis, ed ancora più incredibile non l’ho mai mangiato. Vedrò di rimediare!

    • tizi

      Davvero?! Beh, allora devi provarlo. E’ un dolce particolare, ma se incontrerà i tuoi gusti sono sicura che poi lo preparerai spesso perché è molto versatile e semplice da fare. Grazie mille per aver ricambiato la visita, buona settimana 🙂

  • tizi

    Eh vedi, ognuna reagisce a suo modo! ? Comunque questo dolcino di tempo te ne prenderá davvero poco. Se provi la mia ricetta fammi sapere che ne pensi! Bacio, grazie della visita ?

  • Lucia

    Favoloso questo tuo nuovo spazio colorato di iFood, è bellissimo tutto quello che possiamo condividere in questo gruppo e ne sono davvero entusiasta!! In questi giorni volevo proprio fare un clafoutis, credo che appena riuscirò ne infornerò una bella teglia, spero mi venga favoloso come il tuo!Un abbraccio carissima!!

  • Emanuela

    ciao! eh sì ti capisco negli ultimi giorni pure io fame un po’ altalenante basta che si alzino le temperature e subito mi passa e mi riempio con poco tipo frullati e frutta. Questo clafoutis è davvero goloso!

  • Gaia Sera

    Io ultimamente sto cercando di rallentare almeno in cucina ma non ci riesco proprio ? Mi viene sempre qualche cosa in mente da provare e così poi mi ritrovo stanca e pure da vergogna in costume ? Questo clafoutis è spettacolare, mi piace l’abbinamento con le ciliegie, la farina di mandorle, tutto assolutamente perfetto. Ecco quindi un’altra tentazione che mi farà correre in cucina Tizi. Buona estate, rilassati, beviti tanti spritz e ogni tanto continua a postare queste meraviglie. Un abbraccio forte forte ❤️

    • tizi

      Sei davvero un tesoro… grazie mille! Ricambio l’abbraccio, stretto… e spero che presto torni anche a me l’ispirazione. In realtà in queste ultime settimane mi è mancato proprio l’appetito che ti spinge a sperimentare e creare in cucina… però ricevere visite come la tua mi fa tornare la voglia di mettermi ai fornelli : ) Buona estate a te cara, e a presto!!

  • Simo

    ….sai che è uno dei miei dolci preferiti in assoluto?! Lo adoro….e il tuo è superlativo.
    Cosa darei per averne una fettina qui, oggi a colazione… 😉
    Buona giornata cara e buona estate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Settings