crostata classica marmellata
colazione,  crostate,  frolla,  highlights

Crostata classica alla marmellata

E’ il destino di ogni food blogger: pubblicare una marea di ricette particolari, strane, magari etniche, magari con abbinamenti originali di gusto – esplorare tutte le mille strade della cucina e della pasticceria, insomma –  per poi sentirsi domandare: ma un dolce normale, sul blog, ce l’hai??

In effetti per quanto possa lasciare perplessi noi appassionati sperimentatori la domanda è più che lecita: le persone hanno bisogno anche di ricette semplici, che accontentino i gusti di tutti e che siano possibilmente collaudate e di sicura riuscita.

E quindi ecco la risposta, per tutti quelli che me l’hanno chiesto e per chi ha voglia di una crostata semplice, senza ingredienti strani e fatta in maniera super tradizionale con burro, zucchero, uova e farina: io la crostata normale, con la marmellata, la faccio così! 

Ci è voluto un po’ per trovare la quadra perfetta: la dose di burro giusta per avere una torta golosa ma non pesante, adatta ad essere mangiata tutti i giorni; scegliere di mettere solo i tuorli e non gli albumi – la pasta sarà un po’ meno elastica ma ne guadagnerete in sapore e friabilità; decidere di utilizzare burro a temperatura ambiente e non freddo, per riuscire a ottenere una pasta ben lavorabile. Per la forma, poi, mi sono affidata all’apposito stampo – potete vedere come si usa sul mio profilo instagram 😉 

crostata classica marmellata

Crostata classica alla marmellata

Ingredienti

  • 240 grammi farina 00
  • 100 grammi burro
  • 120 grammi zucchero
  • 3 tuorli
  • 1 pizzico di sale
  • 300 grammi marmellata

Istruzioni

  • Lavorate il burro morbido con lo zucchero utilizzando la frusta a foglia della planetaria o un mestolo di legno; aggiungete i tuorli e amalgamate bene, poi unite anche la farina e il sale.
  • Appena il composto diventa compatto e omogeneo avvolgetelo in pellicola trasparente e fate riposare in frigo per almeno mezz'ora.
  • Riprendete la pasta frolla, stendetela e ritagliate le striscine (con l'apposito stampo o con un coltello); stendete la pasta rimanente in un disco dallo spessore di circa 5 mm e trasferitela in uno stampo con il fondo amovibile; io lascio anche la carta forno sotto per essere sicura che la torta si sformi bene.
  • Bucherellate il guscio di frolla con una forchetta e riempitelo di marmellata; mettete sopra le strisce di pasta e infornate a 180° sul ripiano basso del forno per 40/45'.

Note

Dosi per una torta di diametro 20 cm.
Per vedere come si usa lo stampo per la griglia di pasta da mettere sulla crostata, vi rimando al reel sul mio profilo instagram.
In ogni caso, sia che ritagliate le strisce con il coltello sia che utilizziate lo stampo, fate sempre riposare le strisce o la griglia intera per un quarto d'ora circa in frigorifero (o cinque-dieci minuti in congelatore) in modo che la pasta si compatti e mantenga bene la forma.
Stampa ricetta

crostata classica marmellata

 

Facebook Comments

4 Comments

  • zia Consu

    ahahah..questo è il cruccio di noi foodblogger curiose sempre di nuovi sapori e orizzonti del gusto 😛
    La tua crostata è assolutamente perfetta e ci voleva la ricetta anche nel blog..così te la copio! Io sono una grande amante della crostata 😛
    Buona settimana Tizi <3

  • saltandoinpadella

    in effetti fatta con lo stampo ha un aspetto molto più elegante. Ho provato tante ricette di frolla ma che ti devo dire, quando faccio la classica crostata alla marmellata finisco sempre per usare la ricetta di mia nonna. Meno friabile e più soffce, meno crostata da pasticceria ma più crostata del cuore 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Privacy Policy Settings