Insalata di farro peperoni e primosale
cereali,  formaggi,  light,  piatto unico,  vegetariano,  verdure

Insalata di farro con peperoni arrosto, primo sale e origano fresco

L’insalata di farro è uno dei piatti che preparo più spesso durante la bella stagione: ne esistono infinite varianti che in primavera ed estate sostituiscono le minestre invernali con legumi e verdure.
Il farro è un cereale prezioso, che oltre ad essere ricco di vitamine e sali minerali ha un alto potere saziante e contribuisce all’apporto di fibre utili per il mantenimento dell’equilibrio intestinale.
Abbinato a verdure, pesce, legumi oppure, come in questo caso, a una piccola porzione di formaggi magri, il farro diventa un piatto unico completo ed equilibrato.
Insieme ai peperoni e all’origano fresco per la mia insalata ho scelto il primo sale: si tratta di un formaggio magro, dal sapore delicato e dalla consistenza ideale per essere usato in questo tipo di piatti, ed è un alimento indicato anche per chi deve tenere sotto controllo il proprio livello di colesterolo.
Per capire esattamente che cos’è il primo sale, considerate che il primo prodotto che si ottiene dalla caseificazione del latte è la tuma, un formaggio fresco che deve essere consumato nell’arco di una settimana; la tuma viene poi messa sotto sale, e dopo un mese si ottiene, appunto, il primo sale, che può essere consumato così com’è oppure proseguire il suo percorso di stagionatura e trasformarsi in formaggio pecorino, semi-stagionato prima e stagionato poi. 

Ingredienti:

(piatto unico per due persone)

150 gr farro
1 peperone giallo
1 peperone rosso
60 gr primo sale
peperoncino
origano fresco
una manciata di
 olive taggiasche
olio evo
sale

insalata di farro con peperoni e primo sale

 

Sciacquate il farro e fatelo bollire in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione.
Pulite i peperoni e tagliateli a falde; adagiateli su una leccarda ricoperta di carta forno, salateli e spolverateli con un pizzico di peperoncino; infornateli a 200° per venti minuti, poi abbassate a 150° e proseguite la cottura per altri 30 minuti circa. I peperoni dovranno arrostirsi bene, per evitare che si brucino di tanto in tanto spostateli per non farli attaccare alla carta forno. Se avete problemi a digerirli, quando vedete che la pelle inizia a staccarsi eliminatela e proseguite la cottura.
Una volta pronti, sfornate i peperoni, conditeli con olio a crudo e origano fresco e lasciateli raffreddare.
Componete la vostra insalata con il farro ben scolato e raffreddato, i peperoni tagliati a striscioline e il primo sale a cubetti.
Condite con sale, un filo di olio e una manciata di olive taggiasche denocciolate; aggiungete ancora un po’ di origano fresco e servite.

 

 

Facebook Comments

18 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *