cous cous orata e nero di seppia
cereali,  light,  pesce,  piatto unico

Cous cous con orata al nero di seppia

La ricetta di oggi è un piatto unico davvero originale, ben bilanciato, sano e che profuma di mare! Il mio incontro con questo cous cous è avvenuto proprio al mare infatti, anzi, per essere più precisa nella pineta dietro a una bella spiaggia della Maremma: durante le ferie sono andata a comprare il pranzo da asporto da uno dei food truck parcheggiati nell’apposita area attrezzata e tra i piatti esposti in vetrina c’era lui: il cous cous all’orata e nero di seppia! Devo dire che non era proprio bellissimo a vedersi: io l’ho presentato dandogli la forma di una specie di tortino, ma nel vassoio sembrava una massa informe tutta scura, tant’è che non avevo nemmeno capito bene che cosa fosse… per fortuna il commesso del camioncino lo stava pubblicizzando a gran voce e quando ho sentito quali erano gli ingredienti ho deciso di provarlo… beh, mi è piaciuto talmente tanto che ho deciso di rifarlo a casa, aggiungendo alla versione originale il porro e un pizzico di peperoncino. E’ semplicissimo e veloce da preparare e il nero di seppia gli dà decisamente una marcia in più… provare per credere 😉

Print Recipe
Cous cous all'orata & nero di seppia
cous cous orata e nero di seppia
Porzioni
2
Ingredienti
Porzioni
2
Ingredienti
cous cous orata e nero di seppia
Istruzioni
  1. Fate bollire l'acqua, aggiungete il nero di seppia, mescolate bene e versate sul cous cous che avrete disposto in un vassoio. Coprite e lasciate reidratare per 5 minuti.
  2. Nel frattempo pulite e tagliate a rondelle il porro e le zucchine; fateli saltare a fiamma vivace in un fondo di olio evo e portateli a cottura aggiungendo se necessario un po' di acqua calda. Quando le verdure saranno quasi cotte salate e aggiungete il peperoncino secondo il vostro gusto; unite poi i filetti di orata tagliati a listarelle e lasciate cuocere ancora 4 o 5 minuti, sempre a fuoco vivo.
  3. Sgranate il cous cous con una forchetta, conditelo con il sugo preparato; se non avete utilizzato il peperoncino, ultimate con un filo di olio piccante a crudo. Servite tiepido o freddo.

cous cous orata e nero di seppia

Con questa ricetta partecipo al contest: Meat Free Contest ideato da Una mamma che cucina ed ospitato da Consuelo sul suo blog I biscotti della zia

meat free contest

 

Facebook Comments

17 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Settings