*

Torta alle mele con yogurt e farina di ceci
dolci alle mele,  dolci senza burro,  dolci soffici

Torta alle mele con yogurt e farina di ceci

Quando si parla di torta di mele, per me si parla della torta per eccellenza: quella che pur non avendo creme è sempre fondente e umida all’interno, in cui la frutta si scioglie e regala una morbidezza e una dolcezza che poche altre torte da colazione hanno. Posso resistere a nuvole di panna montata, alle tavolette di cioccolato che se ne stanno in agguato in dispensa, a qualsiasi dessert di alta pasticceria… ma se preparo la torta di mele non ce n’è, tempo un paio di giorni al massimo e rimangono solo le briciole! Lei sta lì, sul bancone della cucina, ed è proprio una di quelle torte che ti farebbe sempre compagnia… non solo la mattina, ma anche come merenda di metà pomeriggio accompagnata a una tisana o un thé, o come spuntino serale da mangiare sul divano, davanti alla tv, con un bicchiere di latte freddo, poco prima di andare a dormire. Se la torta di mele classica che veniva preparata in casa dei miei quando ero piccola prevedeva un bel po’ di burro tra gli ingredienti, con il tempo ho imparato che se ne può benissimo fare a meno, nel senso che mentre in altri dolci la presenza del burro è per me imprescindibile (o comunque si può evitare, ma a costo di rinunciare ad una buona parte di golosità) nella torta di mele si può tranquillamente utilizzare l’olio senza perdere niente in fatto di gusto e consistenza. Per dare un tocco di originalità a un classico che più classico non si può, ho scelto solo di ‘tagliare’ la farina 00 con della farina di ceci: i biscottini al cocco e farina di ceci preparati tempo fa erano stati una bellissima scoperta, e mi ero sempre ripromessa di utilizzare di nuovo questa farina in qualche altro dolcetto… quindi ecco qui la mia torta di mele, che grazie alla farina di ceci ha un retrogusto molto molto particolare, che si sente soprattutto al centro, dove la torta rimane più umida e profumata. Riguardo allo yogurt, io ho usato yogurt di soia perché ultimamente sto cercando di diminuire l’uso dei latticini il più possibile a causa di una lieve intolleranza, ma niente vieta di utilizzare uno yogurt classico, purché sia intero e dolce. 

Ingredienti
(per una torta di diametro 20 cm)
140 gr  farina 00 Molino Chiavazza
40 gr farina di ceci Molino Chiavazza
2 uova
160 gr di zucchero
10 gr lievito 
70 gr olio di semi di arachide
125 gr yogurt di soia bianco dolce 
2 grandi mele golden (o renette)
1 bustina di vanillina
la scorza di mezzo limone (e qualche goccia di succo)

 
 
 
torta di mele e farina di ceci

 

 

Procedimento 

Tagliare le mele a fettine sottili – io uso il pelapatate, si fa presto e bene! – e lasciarle da parte spruzzandole con qualche goccia di limone perché non diventino scure.
Montare uova e zucchero con le fruste elettriche (o nella planetaria con la frusta a filo).
Aggiungere gradualmente olio e yogurt continuando a montare; incorporare poi le farine, il lievito, la vanillina e la scorza di limone mescolando delicatamente finchè il composto non sarà omogeneo (se usate la planetaria, utilizzate il gancio a foglia a velocità medio/bassa).
Versare l’impasto in una teglia imburrata e inserire le fettine di mela su tutta la superficie del dolce.
Cuocere per 40 minuti a 180°.

 
Con questa ricetta partecipo all’iniziativa proposta da Molino Chiavazza dedicata ai dolci alle mele.
 

 

Facebook Comments

15 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Settings