Pollo e verdure in salsa di soia
cucina dal mondo,  light,  orientale,  piatto unico

Pollo &verdure in salsa di soia

Ok la colazione ma… anche una cenetta ogni tanto ci può stare!
Ad esempio questa qui, leggera, saporita e con un tocco orientale.
Il pollo si sa, è la carne più versatile in assoluto. Verdure è sempre bene mangiarne in quantità. Una piccola porzione di riso bianco per accompagnare e la salsa di soia (in questo caso dolce) per amalgamare e insaporire il tutto. 
E’ un piatto veramente facile da fare e nutrizionalmente equilibrato e completo: tante vitamine, un po’ di proteine magre e una piccola dose di carboidrati (che può essere comunque ‘rinforzata’ nel caso decidiate di servirlo a pranzo anziché a cena).
Il riso che ho utilizzato io è un basmati: ha un profumo che mi piace tanto e che si sente ancora meglio quando viene servito bianco, come accompagnamento. Per essere più coerenti potete scegliere un riso cinese anziché indiano, l’importante è che lo sciacquiate bene prima di servirlo per togliere l’amido e fare in modo che rimanga ben sgranato.

Ingredienti*:
300 gr di petto di pollo
200 gr di germogli di soia
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 carota
1 zucchina
1/2 cipollotto fresco
salsa di soia dolce in abbondanza
4/5 cucchiai di olio di semi
100 gr di riso basmati

Procedimento:
Far scaldare l’olio in un wok o in una padella e aggiungere le verdure un po’ alla volta.
Zucchine, carote, cipollotto e peperoni dovranno essere tagliate a listarelle molto sottili.
Salare e continuare la cottura per una decina di minuti a fuoco vivace.
Nel frattempo tagliare il pollo a dadini, salarlo leggermente e infarinarlo.
Aggiungere il pollo alle verdure, continuare la cottura a fiamma piuttosto alta per una decina di minuti e poi unire la salsa di soia (io ne metto un bel po’, voi regolatevi secondo il vostro gusto).
Cuocere ancora 5/10 minuti per far restringere il sughetto e caramellare un po’ la carne.
Servire  con il riso lessato in accompagnamento.

 

 

 

Le dosi sono abbondanti per due persone… e mi raccomando salsa di soia dolce! E’ proprio il sapore dolciastro e caramellato che rende speciale il piatto (senza contare che quella salata messa in così grande quantità lo renderebbe immangiabile). 

 

Facebook Comments

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Settings