carnevale,  festività,  fritti,  piatti della tradizione

Cenci, sfrappole, chiacchiere!

Non sono mai stata molto amante del carnevale, se non per il fatto che ogni anno è un buon pretesto per preparare qualche dolcetto fritto: frittelle di riso e cenci non possono mai mancare!
A me i cenci piacciono così: un po’ spessi e “pastosi”. Magari accompagnati con un po’ di vin santo o limoncello fatto in casa!

Ingredienti:
500 gr farina 00
100 gr zucchero a velo
(+ quello per la copertura)
75 gr burro
2 uova
un pizzico di sale
la scorza di un’arancia grattugiata
30 gr di zucchero
una tazzina di rum o brandy
vino bianco q.b.
olio di semi per la frittura

Procedimento:
Disporre la farina a fontana con gli zuccheri e il sale, tagliare il burro a dadini, sbriciolarlo con le dita lavorandolo con le polveri, aggiungere poi le uova, la scorza d’arancia e il liquore. Unire vino bianco tanto quanto basta per far stare insieme l’impasto.
Lasciar riposare una mezz’ora il panetto di pasta, fuori dal frigo, dopo averlo bucherellato con una forchetta. Non avvolgerlo nella pellicola ma coprirlo semplicemente con un canovaccio.
Stendere i cenci con il mattarello o con la macchina tira pasta allo spessore che si preferisce, e ritagliare con l’apposita rotella dentellata. Ovviamente chiamandosi cenci va da sé che non occorre essere troppo precisi! Io solitamente faccio dei rettangoli con due incisioni al centro oppure delle strisce con una sola incisione in cui faccio passare un’estremità della pasta formando una specie di ‘nodino’.
Friggere in abbondante olio di semi dopo aver fatto la prova stecchino (le bollicine intorno allo stecchino significano che è il momento di buttare il primo cencio!). Basterà qualche decina di secondi per lato e poi via: appena prendono un po’ di colore sono pronti.
Scolare su carta assorbente e spolverizzare ancora caldi con lo zucchero a velo.

chiacchiere di carnevale
 
 

 

Facebook Comments

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *