melting moments caffè
biscotti,  dessert,  frolla

Melting moments al caffè

Ebbene sì, sono ufficialmente finita nel tunnel della frolla montata! Dopo i biscottini fatti con la sparabiscotti ho iniziato ad utilizzarla anche come base per torte e crostate, e il fatto che sia così veloce da fare e non abbia bisogno di alcun tempo di riposo ha fatto sì che mi lasciassi prendere un po’ la mano… prometto che presto tornerò a postare i miei tipici biscotti sani, integrali e senza burro, ma prima di rientrare nei ranghi delle colazioni salutiste dovevo assolutamente lasciarvi la ricetta di questi biscottini golosi al profumo di caffè!
Come vi dicevo sopra, in questi giorni mi è capitato di utilizzare la frolla montata come base per torte, in particolare per preparare un tiramisù da forno aromatizzandola con il caffè; l’esperimento mi è sembrato talmente ben riuscito da voler creare un biscottino su quella falsariga. Per la ricetta ho deciso di affidarmi ancora una volta a Sigrid Verbert – come avevo fatto qui –  replicando i suoi melting moments e sostituendo l’aroma del limone con quello del caffè.
Il procedimento è semplicissimo e non necessita di particolari accorgimenti, dovrete solo ricordarvi di mettere il burro fuori dal frigo con largo anticipo in modo che sia  facile da lavorare e cercare di formare dei biscotti piccolini dato che poi dovranno essere accoppiati a due a due – quindi fateli anche più piccoli di quelli che vedete in foto, io ho sempre la mano un po’ troppo pesante!
Se decidete di servire i melting moments come dessert, vi consiglio di farcirli all’ultimo momento e lasciarli giusto una ventina di minuti in frigo, in modo che la crema al burro si compatti ma la frolla non si raffreddi troppo. Chiaramente se dovete conservarli per più di un giorno dovrete per forza tenerli in frigo, resteranno buoni lo stesso ma la frolla perderà un po’ di friabilità.

Melting moments al caffè
Write a review
Print
PER LA FROLLA
  1. 200 gr di burro
  2. 60 gr zucchero a velo
  3. 210 gr farina 00
  4. 40 gr maizena
  5. 2 cucchiaini abbondanti di caffè solubile
PER LA CREMA AL BURRO
  1. 150 gr zucchero a velo
  2. 50 gr burro
  3. 2 cucchiai di caffè forte
Instructions
  1. Mettete fuori dal frigo il burro diverse ore prima di inizare, in modo che sia ben morbido.
  2. Lavorate 200 gr di burro con 60 gr di zucchero a velo fino a ottenere una crema, poi aggiungete farina, maizena e caffè solubile setacciato. Quando il composto sarà omogeneo, prelevate con le mani delle piccole quantità di impasto e formate delle piccole palline che andrete ad adagiare su una teglia rivestita di carta forno e a schiacciare con i rebbi di una forchetta. Infornate a 180° per circa 12'.
  3. Nel frattempo, lavorate a crema 150 gr di zucchero a velo con 50 gr di burro morbido e due cucchiai di caffè forte. Usate la crema al burro per farcire i biscottini accoppiandoli a due a due una volta che saranno cotti e ormai raffreddati.
  4. Fate riposare per 20-30 minuti in frigo e servite. Conservate i melting moments rimasti in frigorifero; se possibile tirateli fuori dal frigo un po' prima di mangiarli in modo che ritornino a temperatura ambiente e la crema al burro riacquisti morbidezza.
Notes
  1. Dosi per circa 20/25 biscotti completi.
Colazione da Tizi https://www.colazionedatizi.it/

Facebook Comments

27 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Settings