• Senza categoria

    Minestra di lenticchie speziata

    Print Recipe
    Minestra di lenticchie speziata
    minestra lenticchie speziata
    Porzioni
    2 persone
    Porzioni
    2 persone
    minestra lenticchie speziata
    Istruzioni
    1. Pelate gli spicchi d'aglio, privateli del germoglio interno e schiacciateli con un batticarne - oppure, se non ne avete uno, tritateli molto finemente al coltello. Fate scaldare un fondo di olio evo in una pentola dai bordi alti, aggiungete l'aglio schiacciato, il peperoncino, il coriandolo e la curcuma; fate soffriggere a fiamma bassissima per un paio di minuti.
    2. Tritate sedano, carota e cipolla e aggiungeteli al fondo di cottura; salate e lasciate colorire il soffritto a fiamma vivace; aggiungete poi il pomodoro e infine le lenticchie con il loro liquido di cottura; se non ne avete abbastanza, aggiungete tanta acqua calda quanto basta perchè le verdure siano ricoperte da un paio di centimetri di liquido. Fate andare a fiamma medio/alta per una ventina di minuti.
    3. Spezzettate con le mani le tagliatelle all'uovo e fatele cuocere nella minestra di lenticchie - se necessario prima di buttare la pasta aggiungete ancora un po' di acqua calda. Spegnete il fornello quando alla pasta manca ancora un minuto per raggiungere il tempo di cottura indicato sulla confezione e lasciate riposare 5 minuti con il coperchio prima di impiattare. Servite con un filo di olio a crudo.
  • Senza categoria

    Farinata toscana di cavolo nero

    Print Recipe
    Farinata toscana di cavolo nero
    farinata toscana di cavolo nero
    Porzioni
    4/6 persone
    Ingredienti
    Porzioni
    4/6 persone
    Ingredienti
    farinata toscana di cavolo nero
    Istruzioni
    1. Tritate la cipolla, il sedano e la carota, mettete il tutto in una pentola capiente con un po' di olio evo e fate rosolare per qualche minuto, mescolando spesso. Salate, pepate e aggiungete prima le patate tagliate a cubetti piccoli e poi il cavolo nero privato delle coste e tagliato a listarelle sottili. Per ultimo unite i fagioli precedentemente lessati (o in scatola) con il loro brodo. Coprite con abbondante acqua calda, in modo che il liquido superi il livello delle verdure di almeno tre dita. Fate bollire il tutto per un'oretta, poi lasciate raffreddare per mezza giornata o un giorno intero.
    2. Riportate a bollore la minestra preparata in precedenza e aggiungete la farina di mais a pioggia, come si fa per la polenta. Dovrete aggiungerne fino a ottenere crema densa ma non troppo soda. Cuocete a fiamma bassa, mescolando spesso, per almeno una ventina di minuti. Versate il composto in un paio di scodelle, coprite e lasciate raffreddare ancora per qualche ora o per tutta la notte.
    3. Rovesciate la farinata su un tagliere e ricavatene delle fette spesse un paio di cm, poi fatele rosolare in un tegame in cui avrete scaldato un po' di olio evo. Appena inizia a formarsi una sottile crosticina, iniziate a girare e lasciate insaporire bene, aggiustando di sale se necessario. Una volta che la farinata sarà calda e sfaldata, servitela con un filo di olio nuovo a crudo e una macinata di pepe nero.
    Recipe Notes

    Le dosi in ricetta possono servire dalle 4 alle 6 persone, a seconda che la si serva come piatto unico o come primo piatto.

Privacy Policy Settings