• Cruffin prosciutto e fichi
    antipasti,  aperitivo,  dal mondo,  lievitati

    Cruffins autunnali con prosciutto e fichi – Re-cake #7

    Settembre è il mese del mio compleanno e devo dire che chi mi vuole bene ha esaudito in pieno il mio più grande desiderio: ho finalmente un’impastatrice come si deve piazzata sul bancone della mia piccola cucina, e come se non bastasse fornita dell’accessorio per sfogliare la pasta… per quanto fossi affezionata alla mia vecchia nonna papera devo ammettere che non ne ho affatto nostalgia!  
    Insomma con l’autunno in arrivo il mio proposito era quello di iniziare a prendere confidenza con i lievitati e le paste ripiene: impastare e sfogliare come se non ci fosse un domani… e le admin di recake che cosa mi combinano? Mi propongono una ricetta che prevede un impasto lievitato da stendere in sfoglie sottili e poi arrotolare, come per formare dei croissant, ma da modellare e cuocere come fosse un muffin… la ricetta giusta al momento giusto! 
    I cruffins sono proprio l’incrocio tra un croissant e un muffin, uno di quei neologismi gastronomici tipo i cronuts (metà croissant e metà donut) o i dookie (metà donut e metà cookie). Davanti a queste improbabili creature uno potrebbe chiedersi: c’è davvero bisogno di fare questi incroci sperimentali? Non possiamo semplicemente scegliere tra un muffin e un croissant punto e basta? Tra una ciambella e un biscotto?  Uno potrebbe chiederselo, appunto, ma solo se non ha mai mangiato un cruffin!
    Quello che è uscito dal mio forno era un panino (o una brioche?) burroso, soffice e sfogliato, qualcosa che non so bene nemmeno io come descrivere perchè non ho mai assaggiato niente di simile prima!
    I cruffins della ricetta originale, a cui io sono rimasta fedele senza modificare nulla, hanno una leggerissima nota salata che li rende estremamente versatili; noi ce li siamo mangiati a colazione con la marmellata, appena sfornati, accompagnati da una tazza di caffè bollente, e poi per pranzo, nella versione che mi è piaciuta di più, con qualche fetta di crudo e la polpa dei fichi a dare la giusta cremosità.
    Era doveroso per me festeggiare settembre con questa versione profondamente autunnale, colorata, in perfetto equilibrio tra salato e dolce.

  • Torta salata caprino e pomodorini
    antipasti,  aperitivo,  formaggi,  torte salate,  vegetariano

    Torta salata al caprino con pomodorini e basilico – Re-cake #4

    I mesi volano veloci e siamo già a maggio.
    Il che significa poter stare un po’ di più all’aria aperta, magari quando si esce a cena o per un aperitivo, o semplicemente godersi il sole sdraiati su un prato con le coperte e una birra fresca.
    Finalmente ho ricominciato a correre, i miei soliti pochi chilometri ma con costanza, senza dover saltare giorni di allenamento per l’ennesima, noiosissima, pioggia di fine aprile.
    Sabato scorso però la pioggia è ritornata, e io ne ho approfittato per mettere le mani in pasta, accendere il forno e onorare il nuovo mese con una nuova Re-cake!
    Le admin ormai per me sono fonte fidata di ricette buonissime, e soprattutto collaudate e affidabili. Se così non fosse, probabilmente non mi sarei azzardata a fare una torta salata con un impasto così poco ortodosso: non una sfoglia, non una brisée, né una pasta matta… e nemmeno la classica pasta per pizza: l’impasto è fatto con il lievito di birra, ma c’è anche l’uovo. E soprattutto – notizia bomba per chi come me vorrebbe sperimentare tanto di più in cucina ma non trova mai il tempo necessario – non necessita di alcun tempo di riposo!
    Anche la scelta della farcia è ottima: il profumo di pomodorini e basilico anticipa l’estate e il caprino dà un gusto davvero particolare, ma non troppo invasivo se come me ne usate uno fresco. 

Privacy Policy Settings

SFOGLIA LE RICETTE PER CATEGORIA