ravioli ai carciofi con crema al parmigiano
highlights,  pasta fresca,  pasta ripiena,  primi piatti,  vegetariano

Ravioli ai carciofi con crema al parmigiano

La pasta ripiena fatta in casa per me è strettamente legata alle mattine di primavera, quando ci si può godere con calma il risveglio, magari una bella passeggiata in campagna all’aria aperta e poi ci si mette in cucina senza fretta, per preparare qualcosa di genuino con gli ingredienti di stagione. E’ un tipo di preparazione che richiama la convivialità, il lusso delle cose semplici: la tradizione tutta italiana della pasta fresca resa ancora più golosa da una farcia abbondante e saporita.

Questi ravioli li ho preparati proprio di domenica mattina di ritorno da una camminata, con quello che avevo in frigo. Sta arrivando la stagione dei carciofi e stavolta anziché usarli come condimento per la pasta ho voluto metterli all’interno dei ravioli, insieme alla classica ricotta. A completare il tutto una crema preparata con panna fresca, latte, parmigiano e due foglioline di salvia.

Non fatevi scoraggiare, il piatto è un po’ laborioso, è vero, ma appena avrete acquistato un po’ di manualità vi renderete conto che alla fine confezionare dei bei ravioli non richiede più impegno che non preparare un ragù o un arrosto: è solo questione di abitudine. E vi assicuro che se vi abituerete ai ravioli della domenica poi sarà molto difficile rinunciarci!

ravioli carciofi con crema parmigiano

Ravioli ai carciofi con crema al parmgiano

Porzioni 4 porzioni

Ingredienti

Per la pasta

  • 160 grammi farina 00
  • 40 grammi semola rimacinata (+ quella per spolverare i ravioli una volta pronti)
  • 2 uova

Per il ripieno

  • 4 carciofi
  • 200 grammi ricotta vaccina
  • 1 spicchio di aglio
  • olio, sale, pepe e noce moscata

Per il condimento

  • 300 grammi panna fresca
  • 80 grammi latte fresco
  • 8 cucchiai parmigiano reggiano grattugiato
  • qualche foglia di salvia

Istruzioni

  • Iniziate impastando farina, semola e uova fino a ottenere un panetto; fate riposare avvolto in pellicola per una ventina di minuti.
  • Nel frattempo pulite i carciofi, tritateli, rosolateli in padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio; fateli stufare aggiungendo un po' di acqua finché non saranno morbidi, poi lasciateli intiepidire ed eliminate l'aglio.
  • Mescolate i carciofi alla ricotta ben scolata, aggiungete la noce moscata e regolate di sale e di pepe; stendete la pasta in una striscia, disponete il ripieno in piccole quantità distanziate tra loro e coprite con un lembo di pasta. Ritagliate i ravioli con lo stampino apposito o con una rotella dentellata, premendo bene con le dita. Se in alcuni dovesse restare una bolla d'aria, eliminatela praticando un forellino con uno stecchino e facendola uscire, poi sigillate di nuovo bene con le dita. Mettete i ravioli su un vassoio abbondantemente spolverato di semola (o farina di mais) e spolverateli anche sopra; in questo modo non si inumidiranno troppo mentre preparate il condimento.
  • Fate sobbollire panna, latte, parmigiano grattugiato e salvia per qualche minuto. Nel frattempo fate cuocere i ravioli in acqua bollente salata per 2/3', poi scolateli direttamente nella pentola con il condimento, girate delicatamente e servite caldissimi.
Stampa ricetta

ravioli ai carciofi con crema al parmigiano

 

Facebook Comments

12 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Privacy Policy Settings