Pancakes al latticello
colazione,  cucina dal mondo

Pancakes supersoffici al latticello

Una delle cose che amo fare nei weekend lunghi è prendermi il tempo per preparare la colazione con più calma del solito: perciò la mattina del primo maggio ho deciso di preparare dei pancakes da affogare nello sciroppo d’acero e mangiarmeli ancora caldi!
Stavolta per prepararli ho utilizzato il latticello, la cui acidità reagisce con il bicarbonato aiutando la lievitazione e rendendo i pancakes ancora più soffici.
Anche in questo caso devo ringraziare un po’ il team di Re-cake.
Primo, perchè grazie alla alla re-cake di febbraio ho imparato che fare il latticello in casa è facilissimo: latte e yogurt in parti uguali + succo di limone –  un riposino di dieci minuti (il tempo necessario a pesare gli altri ingredienti e apparecchiare la tavola) e il famigerato buttermilk è pronto!
Secondo, perché dopo aver preparato la re-cake dello scorso mese avevo in casa dello sciroppo d’acero che chiamava pancakes a gran voce! 


Ingredienti:
120 gr farina bianca
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino di lievito
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale
100 gr di yogurt al naturale
100 gr di latte
succo di limone qb
50 gr circa di burro 
1 uovo

 
 
pancakes

Procedimento:
In una piccola ciotola mescolare latte, yogurt e succo di limone, e lasciar riposare 10 minuti.
In un’altra mettere farina, zucchero, lievito, sale, bicarbonato.
In una piccola padella antiaderente far sciogliere 30 gr di burro, aggiungerli al composto di latte e yogurt, aggiungere anche l’uovo e amalgamare bene.
Aggiungere le polveri gradualmente al composto liquidi e mescolare velocemente.
Far scaldare bene la padellina di prima, che sarà già unta di burro, e versare un po’ di impasto.
Abbassare il fuoco e cuocere per un minuto o due, girando il pancake quando la parte sottostante sarà abbastanza compatta da permettervi di farlo senza romperlo.
Continuare così fino a esaurimento della pastella, utilizzando il rimanente burro per ungerla tra la preparazione di un pancake e l’altro, ricordando sempre di iniziare la cottura con la padella ben calda e proseguirla a fuoco più basso.

pancakes al latticello
 

Con queste dosi otterrete circa 8 pancakes, se siete golosi come me e li fate piuttosto grandi.
Io li ho mangiati ben impregnati di sciroppo d’acero quando erano ancora tiepidi… poi sono bastati fragole fresche e caffè lungo per completare la mia colazione da giorno di festa!
Appena fatti erano ottimi, ma anche il giorno dopo passati 30 secondi al microonde si difendevano benissimo;)

 

Facebook Comments

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Settings